Chi siamo
  •       >

Chi siamo

COMUNE DI MILANO

Il Comune di Milano delinea gli indirizzi del rinnovato progetto di Fabbrica del Vapore, promuove i bandi  per l’assegnazione degli spazi, gestisce amministrativamente lo spazio e le relazioni con i soggetti concessionari, e mantiene la gestione diretta di spazi dedicati a eventi (come la Cattedrale) e/o a progetti short term.

 

FONDAZIONE MILANO

Fondazione Milano è un soggetto costituito e partecipato dal Comune di Milano con la precisa finalità di operare nel campo dell’Alta Formazione artistico culturale e dello spettacolo, in particolare con le scuole civiche di musica, teatro, cinema e interpretariato/traduzione. La Fondazione Milano opera nel territorio milanese da molti anni ed ha acquisito  un “know how” prezioso per l’Amministrazione in campo culturale, anche grazie alla gestione sul territorio di momenti formativi, incontri dibattiti , spettacoli, concerti, proiezioni cinematografiche, in costante rapporto con le più importanti istituzioni culturali del territorio; per sua stessa natura Fondazione Milano si rivolge ai giovani sia per la formazione di base che nei progetti post diploma, di avviamento al lavoro, di start up, o a vocazione internazionale.

Ai sensi della delibera 51/2016 Fondazione Milano assume un doppio ruolo in Fabbrica del Vapore:

1.    coordinamento artistica del rinnovato progetto culturale  “Fabbrica del Vapore” nel suo complesso, comprensivo della direzione artistica degli  eventi da realizzarsi negli spazi gestiti direttamente dal Comune di Milano nonché del coordinamento del calendario di attività condiviso con tutti i soggetti che operano in Fabbrica del Vapore, così da assicurare la rispondenza della attività alla vision e alla mission dello spazio.
2.    realizzare un progetto pilota negli spazi in concessione a ciò dedicati, allo scopo di sperimentare modalità operative che possano servire da modello agli altri concessionari presenti in Fabbrica, in una  logica di massima condivisione e apertura nei confronti di soggetti interni ed esterni alla Fabbrica e alla multidisciplinarietà; il progetto sarà infatti trasversale agli ambiti disciplinari presenti in Fabbrica del Vapore, con particolare riferimento alla creazione di nuove scritture teatrali, audiovisive e musicali  attraverso la contaminazione dei diversi linguaggi espressivi; le iniziative saranno aperte alla libera fruizione da parte dei cittadini e lo spazio diventerà luogo d’incontro per i giovani artisti.

  • loading
  • Collegamenti esterni

  • loading